Acquistare Titoli in Italia

Acquistare Titoli in Italia

Migliori Piattaforme Di Trading Online Italiane 2018

Broker Caratteristiche Screenshot Apertura Conto
+ · Ampia scelta Materie Prime
· Leva 1:300
· Conto demo gratuito illimitato
· Senza Commissioni
· Deposito Min. 100€
· Trend dei trader
· Trading Nel Weekend
· Piattaforma Professionale
· Zero Commissioni
· Deposito Min. 100€

Per investire in Italia esistono diverse soluzioni tra cui acquistare titoli come ad esempio quelli azionari oppure investire su quelli di stato. A seconda delle proprie esigenze, si può investire a breve, medio e lungo termine. Come vedremo in questo articolo, investire nel breve termine comporta rischi più elevati ma offre l’opportunità di ottenere risultati senza dover aspettare anni o decine di anni. 

Come Acquistare

Qui di seguito vediamo quali sono i metodi più comuni per l’acquisto di titoli:

  • Banca: la banca rappresenta la scelta più comune poiché oltre alle azioni, consente di investire su titoli di Stato, fondi d’investimento e obbligazioni. La varietà di titoli in borsa da acquistare tuttavia non è sempre ampia e vengono offerte soprattutto azioni italiane.
  • Broker CFD: a differenza delle tre soluzioni precedenti, i broker di CFD non consentono di acquistare azioni bensì di negoziare su titoli derivati che hanno come sottostante titoli azionari. Perciò, invece di comprare un titolo azionario, si può negoziare sul suo CFD e ottenere vantaggi economici in base alle variazioni che intervengono tra il momento di apertura e di chiusura della posizione di acquisto o vendita.
  • Società di brokeraggio: per brokeraggio si intende intermediazione, quella che intercorre tra il cliente e il mercato. Il broker, infatti, fa da intermediario raccogliendo l’ordine del cliente e piazzandolo sul mercato. Il singolo investitore non ha accesso alle piazze azionarie, alle quali possono accedere soltanto società e operatori autorizzati. In questo caso, non vi saranno proposte come nei precedenti, ma semplicemente la possibilità di acquistare o vendere titoli azionari attraverso ordini piazzati con vari mezzi di comunicazione.
  • Società di Gestione del Risparmio: le SGR offrono servizi di consulenza e gestiscono fondi d’investimento che propongono sotto diverse forme a seconda della tipologia del cliente. Sono controllate dalla Banca d’Italia e devono sempre indicare la sigla SGR nel nome della ditta.

Tra i metodi finora visti, i CFD rappresentano sicuramente una soluzione ideale per chi desidera ottenere risultati in tempi decisamente brevi: anche un giorno o poche ore. Infatti, tramite la negoziazione di CFD non vi sono le lungaggini burocratiche che si possono avere con le azioni oppure i tempi biblici della maturazione dei diritti di un titolo di Stato. Con i CFD si può trarre un bilancio giorno per giorno, ora dopo ora.

Nella tabella qui di seguito proponiamo alcune sostanziali differenze tra azioni e CFD.

 

Caratteristica Contratti per Differenze Trading Tradizionale
Ricevere dividendi e regolazione degli interessi V V
Trading con effetto leva finanziaria V x
Accesso ai mercati finanziari globali V V
Possibilità di aprire posizioni Long e Short V x
Trading immediato V V
La proprietà fisica dello strumento finanziario x V

 

A differenza della maggior parte delle banche, tramite i broker di CFD si può negoziare su titoli di tutte le piazze azionarie del mondo, tra cui tutte le più importanti come Wall Street, Milano, Francoforte, Parigi, Londra, Tokyo e Hong Kong. Altre due differenze importantissime sono date dalla possibilità di aprire posizioni long e short (per ottenere vantaggi sia dal rialzo di un titolo, sia dal suo ribasso), e dalla leva finanziaria. La leva rappresenta l’anima del trading coi CFD poiché consente di negoziare titoli azionari per un valore molto sopra quello del budget effettivo.

Plus500, fornitore leader di CFD azionari, offre una leva di 1:20. Non troppo bassa, non troppo rischiosa.

Nota: con la leva finanziaria si può ottenere profitti più velocemente ma anche perdere con la stessa velocità. Prima di aprire un conto con soldi reali, assicurati di aver ben compreso i rischi connessi al trading con i CFD, un’attività con un alto rischio ma potenzialmente proficua.

Prima di operare con un conto reale, Plus500 consente di aprire un conto demo e praticare gratuitamente con soldi virtuali, per imparare e prendere confidenza con la stessa piattaforma di negoziazione che si utilizza nel conto reale, ma senza rischi.

 

 

Differenza tra Titoli e Azioni

Quando si investe solitamente si fa riferimento a “titoli”. Qui di seguito facciamo chiarezza sulle tipologie più importanti di “titoli” a cui si fa riferimento per investire:

  • Titoli azionari: con questo termine si fa riferimento alle azioni o ai CFD sulle azioni, ovvero i cosiddetti titoli derivati
  • Titoli obbligazionari: le obbligazioni sono titoli di debito emessi da società o enti pubblici che attribuiscono al possessore il diritto di rimborso del capitale prestato alla società o ente emittente. Il capitale viene restituito alla scadenza con l’aggiunta di un interesse. Un esempio molto comune di obbligazione di un ente sono i titoli di stato.
  • Titoli di Stato: come detto precedentemente, si tratta di obbligazioni, ma emesse dallo Stato. Si differenziano in Buoni Ordinari del Tesoro (BOT, scadenza 3 – 12 mesi), Certificati di Credito del Tesoro (CCT, scadenza 7 anni), Buoni del Tesoro Poliennali (BTP, scadenza 3 – 30 anni), Certificati del Tesoro Zero Coupon (CTZ, scadenza 24 mesi).

 

Dove Acquistare Titoli

Per comprare titoli azionari quindi ci si può rivolgere in banca o presso le SGR per investimenti sul lungo termine (solitamente il minimo “consigliato” da questi è un anno), investire tramite un broker, oppure negoziare da casa sul brevissimo termine tramite i CFD.

Nella tabella qui sotto elenchiamo i più importanti broker di CFD su azioni autorizzati in Italia. Ci sentiamo di mettere in evidenza Plus500 in quanto è quello che offre migliaia di titoli azionari su cui negoziare, con più di 2.000 titoli di tutti i più importanti mercati del mondo. Si può iniziare con soli 100€.

  Titolo Quotazione Negozia CFD
UNICREDIT acquista azioni Unicredit

 

 

TELECOM

 

 

acquista azioni Telecom

 

GOOGLE

 

 

acquista azioni Google

 

FACEBOOK

 

 

acquista azioni Facebook

 

VOLKSWAGEN

 

 

acquista azioni Volkswagen

 

APPLE

 

 

acquista azioni Apple

 

DEUTSCH BANK

 

 

acquista azioni Deutsch Bank

 

CHINA MOBILE

 

 

acquista azioni CHINA MOBILE

       

Titoli da Comprare

Quando si valutano i titoli da comprare occorre effettuare diverse considerazioni e ricerche. Proprio per questo, abbiamo pensato di farvi risparmiare tempo e offrirvi una pagina dedicata ai titoli da acquistare nel 2015, con elenchi suddivisi per mensilità a seconda degli eventi in programma.

Tra i migliori titoli da acquistare vi invitiamo a valutare soprattutto quelli di Ferrari, Uber e Xiaomi , che vedranno nel 2015 la loro IPO, ovvero l’offerta iniziale al pubblico.