Apple lancerà Proactive sfidando Google Now

Apple lancerà Proactive sfidando Google Now

Migliori Piattaforme Di Trading Online Italiane 2018

Broker Caratteristiche Screenshot Apertura Conto
+ · Ampia scelta Materie Prime
· Leva 1:300
· Conto demo gratuito illimitato
· Senza Commissioni
· Deposito Min. 100€
· Trend dei trader
· Trading Nel Weekend
· Piattaforma Professionale
· Zero Commissioni
· Deposito Min. 100€

Ormai la data delle presentazioni delle ultime innovazioni Apple è vicina, e l’azienda quasi sicuramente presenterà anche il suo nuovo sistema Proactive che si preannuncia come una sfida al già famosissimo Google Now. L’azienda di Cupertino si pone l’obiettivo di migliorare alcuni punti dei suoi prodotti ed in particolare i Contatti, il Calendario, Passbook ma soprattutto Siri (l’utilissimo assistente personale). È chiaro che il  nuovo sistema sarà presente in tutti i nuovi dispositivi che potranno montare il nuovissimo iOS 9. Tra le novità più rivoluzionarie ci sarà anche una riprogrammazione di Spotlight ed un nuovissimo sistema Mappe basato sulla realtà aumentata.

Come sarà strutturato il sistema?

Scopriamo insieme le novità dell’ interfaccia grafica:

  • Grazie a Proactive si avrà un miglioramento sia per quanto riguarda Siri, ma anche per quanto riguarda il posizionamento sull’interfaccia. L’azienda posizionerà Proactive in alto a destra dello schermo in modo da renderlo più raggiungibile e di facile utilizzo.
  • Anche le funzionalità posizionate sotto la barra delle ricerche saranno migliorate, infatti troveremo 3 elementi: le applicazioni, le mappe ed infine i contatti. Per quanto riguarda il calendario, si avrà una sincronizzazione con il dispositivo in modo da ricevere notifiche push per essere avvertiti di impegni o altro.

Apple continua ad andare al passo con i tempi

Uno dei più importanti meccanismi inseriti all’interno del nuovo sistema è quello della capacità di poter registrare le abitudini dell’utente per minimizzare i tempi. In particolare:

  • Se il proprietario del telefono chiama la stessa persona sempre alla stessa ora, negli stessi giorni e nella stessa settimana, il sistema sarà in grado di registrare “l’abitudine” e di creare un pulsante scorciatoia per avviare la chiamata. Questo sistema verrà utilizzato identico anche per gli accessi ad applicazioni come ad esempio Facebook.
  • La vera e propria rivoluzione futuristica però riguarderà i miglioramenti effettuati per il sistema POI grazie alla collaborazione con Nokia, Yelp e Foursquare. Attraverso un complesso sistema, sarà possibile utilizzare la propria videocamera per capire dove ci si trova e quali punti di interesse si trovano nella vicinanze in una vera e propria realtà aumentata.

 

Plus500
 

Cosa potremmo aspettarci da Apple in ambito borsistico?

Tutto il 2014 per Apple è stato un grande anno, pieno di progetti portati a termine in maniera impeccabile e di record stracciati uno dopo l’altro per quanto riguarda le vendite. Anche il primo trimestre del 2015 è iniziato alla grande soprattutto grazie ai lanci dei nuovissimi prodotti ed alle innovazioni. Essendo coerenti con i dati aziendali, anche dal punto di vista borsistico sono stati in molti a trovare occasioni acquistando azioni Apple. Dopo forti notizie come queste dei nuovissimi sistemi che a breve entreranno in circolo, investire in titoli Apple può davvero essere molto vantaggioso perché si potrebbero fare molti guadagni aprendo appositamente delle posizioni di acquisto aspettandosi una rapida risalita del titolo.

Trading Azioni Apple con CFD

Broker Bonus di Benvenuto Deposito Minimo Leva CFD Azioni Apri un conto
25€, Nessun deposito richiesto $100 1:20

Comprare Azioni Apple con AVA Trade $125 su un deposito di $250 $100 1:20

Trading Azioni CFD con Markets.com $25, Nessun deposito richiesto $100 1:20