Investire sulla IPO Ferrari

Migliori Piattaforme Di Trading Online Italiane 2018

Broker Caratteristiche Screenshot Apertura Conto
+ · Ampia scelta Materie Prime
· Leva 1:300
· Conto demo gratuito illimitato
· Senza Commissioni
· Deposito Min. 100€
· Trend dei trader
· Trading Nel Weekend
· Piattaforma Professionale
· Zero Commissioni
· Deposito Min. 100€

Investire sulle prestazioni della società Ferrari potrebbe essere ottimale in senso retorico, ma in questo articolo scopriremo invece perché lo è nei fatti. Investire sulla IPO Ferrari significa approfittare dell’Offerta Iniziale al Pubblico delle azioni Ferrari, che saranno quotate in Borsa su Wall Street. La data della IPO Ferrari non è ancora certa, ma si presuppone sarà verso la fine del prossimo Giugno 2015. Abbiamo ancora tempo per prepararci, ma non siate pigri e iniziate a pianificare già da ora.

Perché prepararci ad investire sulla IPO Ferrari? Qui di seguito vi proponiamo tre buoni motivi.

Primo motivo: il marchio

Andando in giro per il mondo, cambiando stazione tv, stazione radio, parlando con chiunque, riuscireste a trovare qualcuno che non conosca la Ferrari? La risposta è no. Sareste in grado di trovare qualcuno che quando ne vede una rimane indifferente? La risposta è quasi certamente no. Trovereste qualcuno che non sia affascinato dal marchio del cavallino rampante su sfondo giallo? Probabilmente no. La verità è che la Ferrari è un mito: del passato, del presente, del futuro. La Ferrari è la storia stessa dell’automobilismo, del lusso, dello stile. La Ferrari porta un marchio che non ha più bisogno di presentazioni. In quanti vorranno avere le sue azioni e investire sulla IPO Ferrari solo perché ne sono appassionati? Tanti. Attenzione, perché questo fattore non è da sottovalutare ed è da associare agli altri due fattori/motivi qui di seguito.

Secondo motivo: i grandi risultati economici

Supponiamo per un attimo di dimenticarci la storia della Ferrari, di non aver mai visto il suo marchio, il suo stemma. Prendiamo in esamina soltanto i risultati di bilancio degli ultimi anni e soprattutto quello del 2014. Cosa troveremmo? Un’azienda economicamente sana, anzi, forte, che nel 2014 ha ottenuto risultati strepitosi, i migliori di sempre. Questi risultati miglioreranno anche in virtù di un regime fiscale più conveniente.

Un caso? Certo che no. Investire sulla IPO Ferrari non significa puntare solo sul suo motore, sul suo stile, sui suoi interni: non è solo formula uno e lusso. La Ferrari è anche un ambiente in cui la strategia si fa anche sul mercato. Un mercato, sia chiaro, che per la Ferrari è decisamente florido. Gli strategist del team Ferrari riescono a comprendere il mercato e vendere in tutto il mondo.

I risultati economici con l’ingresso in Borsa delle azioni Ferrari aumenteranno ancora. Sarete pronti per approfittarne? Ci credete? Noi sì. Decisamente.

Terzo motivo: strategie di mercato

Come abbiamo detto, la Ferrari riesce a vendere in tutto il mondo anche grazie ad un team che riesce a comprendere al meglio il mercato. Ora, c’è da aggiungere un altro fattore a quelli già esaminati: la Formula Uno. Forse non tutti sanno che Sergio Marchionne, il nuovo presidente della Ferrari che ha preso il posto di Montezemolo, ha il pallino della Formula Uno ed è deciso a riportare la Ferrari in prima linea, anzi al primo posto. Considerato anche l’aumento di capitale che si avrà nel 2015, probabilmente riuscirà ad ottenere ancora più qualità nel team sportivo e magari potremo aspettarci qualche sorpresa.

Può apparire come un fattore secondario, ma in realtà la Formula Uno è importante per gli sponsor, per la pubblicità, per l’immagine. Sergio Marchionne lo sa bene ed è pronto a soddisfare anche tutti gli sportivi appassionati della rossa, che avranno nella data della IPO Ferrari una possibile svolta storica.

Prepariamoci all’evento

Prima di fare trading e comprare CFD su azioni Ferrari, fate pratica in modalità demo o reale con uno dei seguenti broker, i migliori del settore, tutti autorizzati e certificati: