IPO, Cosa Sono e Come si Trovano

Migliori Piattaforme Di Trading Online Italiane 2018

Broker Caratteristiche Screenshot Apertura Conto
+ · Ampia scelta Materie Prime
· Leva 1:300
· Conto demo gratuito illimitato
· Senza Commissioni
· Deposito Min. 100€
· Trend dei trader
· Trading Nel Weekend
· Piattaforma Professionale
· Zero Commissioni
· Deposito Min. 100€

Le IPO sono molto importanti per cogliere delle occasioni al volo come ad esempio il lancio delle azioni Juventus che nel 2014 hanno fruttato tantissimo ai loro acquirenti e investitori. In questa pagina vi offriamo tutte le informazioni riguardanti l’argomento. Le IPO sono le offerte iniziali al pubblico (Initial Public Offer) delle azioni quotate in Borsa. Quando una società decide per vari motivi di emettere delle azioni al fine di ottenere maggiori fondi per la propria attività economica, deve procedere all’emissione in pubblico delle azioni oltre quelle distribuite ai soci principali. Le azioni emesse rappresentano delle quote di proprietà delle stesse società emittenti, che comportano il diritto a parte degli utili sotto forma di dividendi (non obbligatori) e al diritto di voto per gli avvenimenti più importanti (es. nomina di un nuovo amministratore).

 

Come si Trovano le IPO?

Per trovare le IPO di azioni, ovvero per ottenere informazioni circa le offerte iniziali al pubblico di aziende che decidono di rivolgersi al pubblico, occorre recarsi presso gli istituti bancari i quali presentano dei depliant con la recensione delle varie società emittenti, in base alle agenzie di rating. Le agenzie di rating forniscono delle valutazioni sulle società in base ad una serie di dettagli economici e un’operazione simile viene effettuata dalle stesse banche che consentono di negoziare in diversi prodotti finanziari tra cui le azioni.

 

Modalità di IPO

La società che promuove un’IPO azioni può scegliere fra le seguenti modalità per offrire sul mercato una quota del proprio capitale azionario:

  • Offerta Pubblica di Sottoscrizione (OPS), offrendo la possibilità di sottoscrivere azioni di nuova emissione;
  • Offerta Pubblica di Vendita (OPV), attraverso l’alienazione di azioni già esistenti e possedute dagli attuali azionisti;
  • Offerta Pubblica di Vendita e di Sottoscrizione (OPVS), l’esatto mix delle modalità precedenti.

 

Fasi della IPO

In Italia, un’IPO solitamente conosce le seguenti fasi:

  • Decisione da parte dell’azienda se avviare una IPO
  • Decisione della modalità di attuazione della IPO
  • Scelta degli intermediari per affiancare l’impresa nell’offerta pubblica
  • Emissione del prospetto informativo
  • Decisione riguardo il prezzo dell’offerta
  • Collocamento dei titoli sul mercato
  • Quotazione in Borsa

 

La scelta degli intermediari è un’operazione fondamentale in quanto da essa può dipendere il successo di una determinata IPO. Infatti, interesse dell’azienda è che il valore delle azioni emesse raggiungano un buon livello.

E’ importante sottolineare che lo statuto societario stabilisce e precisa quante azioni siano state emesse e quante ne siano in circolazione.

Ecco un esempio di strumento per il trading online che consente di ottenere quotazioni CFD e grafici in tempo reale. Provate voi stessi ad inserire il nome di una società quotata in borsa nella barra di ricerca.