Mercato Azionario, Nikkei pesa

Migliori Piattaforme Di Trading Online Italiane 2018

Broker Caratteristiche Screenshot Apertura Conto
+ · Ampia scelta Materie Prime
· Leva 1:300
· Conto demo gratuito illimitato
· Senza Commissioni
· Deposito Min. 100€
· Trend dei trader
· Trading Nel Weekend
· Piattaforma Professionale
· Zero Commissioni
· Deposito Min. 100€

Questo week end si è rivelato un mare mosso per tutti coloro che amano investire in azioni. Infatti, giovedì è arrivato un uragano dall’oriente che ha agitato i mari d tutto il mondo: l’indice Nikkei ha perso oltre il 7% e ha mandato in rosso tutti gli altri tra cui l’Italia con un -3,06%. Oggi il rimbalzo non è riuscito ed anzi vi è stato uno strascico (prevedibile) che ci ha fatto chiudere con un -0,66%. Ieri hanno sofferto maggiormente i bancari, mentre oggi soprattutto Finmeccanica, Telecom, Eni ed anche Unicredit. Ad ogni modo, il colosso bancario sembra tenere e sembra confermare la robusta costituzione. Telecom perde il 3,38% ma è ancora in standby per l’operazione di integrazione con i cinesi. Ad ogni modo, chi è solito investire in azioni sa bene che se i dati vengono dalla Cina e dal Giappone sono (relativamente) meno rilavanti che quelli provenienti dagli USA o dall’Europa, quindi prevediamo un recupero a partire da lunedì. Se state pensando a quali siano azioni da comprare in questo periodo, continuiamo a confermare Unicredit per il lungo periodo.