Quali Azioni Comprare nel 2015

Migliori Piattaforme Di Trading Online Italiane 2018

Broker Caratteristiche Screenshot Apertura Conto
+ · Ampia scelta Materie Prime
· Leva 1:300
· Conto demo gratuito illimitato
· Senza Commissioni
· Deposito Min. 100€
· Trend dei trader
· Trading Nel Weekend
· Piattaforma Professionale
· Zero Commissioni
· Deposito Min. 100€

Prima dell’articolo, una piccola introduzione aggiornata al 13 marzo 2015 e utile per chi cerca quali azioni comprare nel 2015. A quelle già elencate, possiamo aggiungere una piccola lista suggerita dalle agenzie di rating di Equita e Goldman Sachs. Questa lista comprende le azioni Enel, Mediaset, le azioni Telecom, Intesa Sanpaolo, YOOX e Salvatore Ferragamo. La congiuntura positiva complessiva e le performance delle singole aziende ha fatto sì che dalla pubblicazionedella lista avvenuta il mese scorso sino ad oggi si siano già visti effetti positivi.


 

E’ cosa buona e giusta chiedersi sempre in anticipo quali azioni aquistare sia nel periodo presente, ma soprattutto nel periodo successivo, cosa ancora più importante. Già, perché capire quali azioni bisogna comprare per ottimizzare i propri investimenti è fondamentale per ritenersi dei trader di successo e per avere alti guadagni. Le occasioni in cui fare profitto “al volo” non mancano, ma saper prevedere (e avere il coraggio di farlo) come andranno le azioni di una determinata società è ben altra cosa. Occorre saper guardare al futuro, negli investimenti, oltre che al presente.

 

Oggi ci chiediamo quali azioni comprare nel 2015 o prima che scocchi la mezzanotte del primo gennaio del nuovo anno. Ebbene, se state cercando di capire quali azioni conviene comprare vi possiamo mettere qualche pulce nell’orecchio sulle quali fare le vostre personali analisi. La prima pulce è data dalle azioni Apple, che stanno salendo e probabilmente lo faranno ancora almeno per il primo trimestre 2015. Attenzione, abbiamo detto primo trimestre. Oltre a queste, vi saranno da considerare le azioni Yahoo, società che deteneva una buona partecipazione di Alibaba ma che ha dovuto assottigliare con la IPO della stessa, quindi ora si ritrova con un bel po’ di soldi da investire per rinforzare la propria attività. Si parla dell’acquisto di Pinterest e Aol.

 

Sicuramente l’anno 2015 sarà anche l’anno delle azioni Ferrari, perciò vi consigliamo di inserirle nella vostra lista di quali azioni comprare nel prossimo futuro. Da seguire con attenzione saranno anche le azioni FCA, sia al rialzo che al ribasso, ricordandovi che la piattaforma Plus500 oltre ad offrirvi la possibilità di investire su CFD azionari con posizione d’acquisto, vi consente anche di aprire posizioni al ribasso, senza dover prima acquistare nulla.