Trading Online

Trading Online

Migliori Piattaforme Di Trading Online Italiane 2018

Broker Caratteristiche Screenshot Apertura Conto
+ · Ampia scelta Materie Prime
· Leva 1:300
· Conto demo gratuito illimitato
· Senza Commissioni
· Deposito Min. 100€
· Trend dei trader
· Trading Nel Weekend
· Piattaforma Professionale
· Zero Commissioni
· Deposito Min. 100€

In questa pagina vi offriamo un approfondimento sul trading online ovvero sulla pratica che consente di negoziare azioni su internet. Queste pratica ha ormai raggiunto una grande diffusione ed è assolutamente legale e certificata. Oltre alle questioni "legali" ci sono da valutare personalmente altri aspetti come l’opportunità di guadagno, la convenienza di strumenti gratuiti ed anche la comodità. Infatti, con il trading online si può investire in azioni tramite CFD comodamente da casa. Per iniziare non occorre essere esperti, ma un’infarinatura generale del mercato azionario oppure del mercato in cui volete operare, come ad esempio quello delle valute. Tramite una piattaforma demo potrete fare pratica ed esercitarvi. Prima di tutto, però, rispondiamo ad una delle domande più comuni.

Come posso Investire in Azioni online?

Per essere precisi, occorre utilizzare la terminologia adatta: non si tratta di investimento (questo termine è infatti utilizzato per il medio-lungo termine) bensì di negoziazione o trading, in quanto è a breve termine. Per procedere al trading online di azioni occorre innanzitutto scegliere un intermediario che consenta di accedere al mercato. Per intermediario si intende una società di intermediazione nella figura di una banca o di un broker online: per tale operazione questi due soggetti svolgono le stesse operazioni sebbene con alcune differenze riguardanti soprattutto i costi di commissione. Infatti, le banche devono gestire molte infrastrutture e broker fisici personalizzati, voci per le quali il bilancio deve far pareggio attraverso l’applicazione di costi di commissione abbastanza onerosi. Per i grossi broker online le operazioni sono totalmente informatizzate e il grande numero di clienti consente di spalmare meglio i costi di gestione applicando ai clienti costi di commissione molto più bassi.

Il Primo Passo: L’apertura di un Conto

Per usufruire dei servizi di un broker online al fine di poter negoziare in azioni con il trading online occorre aprire un conto. A questo punto, tenete conto di questi due particolari molto importanti:

  1. Accertatevi che il broker online consenta di esercitarsi gratuitamente con soldi virtuali – La maggior parte dei broker online consente di esercitarsi su delle piattaforme trading demo operando con soldi virtuali. Questa è una pratica assolutamente necessaria, soprattutto per coloro che non hanno mai fatto trading online di azioni. Con la piattaforma demo si può operare con la stessa piattaforma del conto reale, ma tutte le negoziazioni potranno essere fatte con soldi virtuali perciò non si rischia nulla ma si impara realmente. Alcuni broker consentono di aprire un conto demo, ovvero un conto apposito per operare in modalità demo senza quindi mai effettuare un vero deposito fin quando non si deciderà di operare con soldi veri.
  2. Controllate se vi è un deposito minimo da effettuare per l’apertura del conto – Non tutti i broker online consentono di fare pratica con una piattaforma demo senza che si apra un conto reale e che per questo si effettui un deposito minimo. Questo può variare parecchio, può andare da pochi euro fino 200 euro circa. Tale deposito minimo potrà essere totalmente utilizzato per le negoziazioni e darà diritto all’utilizzo anche della piattaforma demo.

 

Ecco a voi un esempio di piattaforma demo, nello specifico la piattaforma demo Plus500, scaricabile gratuitamente e senza effettuare un deposito minimo.

 

Il Secondo Passo, come Negoziare Azioni Online

Prendendo come riferimento lo screenshot proposto qui sopra, esaminiamo come si effettua nella pratica il trading online. Una volta scaricata (sempre gratuitamente!) e avviata la piattaforma si accede alla sua videata iniziale, ovvero quella di cui abbiamo pubblicato l’immagine. Sulla sinistra potete notare diversi strumenti finanziari tra i quali si possono selezionare le azioni. Una volta selezionata la voce azioni (tra italiane, popolari e di tutti i paesi più importanti), si possono selezionare i titoli specifici nella sezione di destra. Su ogni riga si possono notare diversi dati (long e short) oltre ai bottoni di acquisto e vendita.

Una volta cliccato sul pulsante di acquisto o di vendita appare una finestrella nella quale si possono specificare i dettagli dell’ordine (quantità, valore, prezzo). Nella stessa finestra è possibile impostare stop limit, stop loss, stop operativo ed altre funzioni molto utili al fine dell’operazione.

Infine, nella parte inferiore della videata iniziale, si può visualizzare il grafico in tempo reale con le quotazioni e impostare tantissime funzioni, dalle più semplici alle più complesse, per studiare meglio i trend dei prezzi.

Nota: con il conto reale opererete il vostro capitale potrebbe essere a rischio così come in ogni genere di operazione finanziaria.